Salta la navigazione
Landesregierung ‒ Autonome Provinz Bozen - Südtirol
Amministrazione
Provincia Bolzano
in lingua facile
Informationen in Leichter Sprache

Malattia corona·virus: queste sono le nuove regole in Alto Adige.

 

In Alto Adige dal 9 novembre 2020 ci sono delle regole più severe.
Infatti in Alto Adige troppe persone hanno il corona·virus.

Una donna è ammalata.

Per questo al momento tutto l’Alto Adige è “zona rossa”.
“Zona rossa” significa:
moltissime persone hanno il corona·virus.
E per questo in Alto Adige c’è un lockdown.
Lockdown si pronuncia così: lockdaun.
Lockdown è una parola inglese e significa: chiusura.
Tutti i comuni sono chiusi.
Questo significa:
Le persone possono entrare o uscire da questi comuni solo:
per lavorare.
O per un’emergenza.
Emergenze sono per esempio:

Le persone possono anche andare a trovare il loro compagno o la loro compagna in un altro comune.

La Giunta provinciale ha detto:
Tutte le persone devono rispettare queste regole.
Così meno persone prendono il corona·virus.
E gli ospedali hanno abbastanza letti per le persone malate.

Attenzione!

Le persone devono rimanere a casa il più possibile.
E le persone non devono incontrare altre persone.
Le persone devono lavorare da casa.

Il balcone di una casa.

Quasi tutti i negozi devono chiudere.
Possono rimanere aperti solo i negozi più importante per le persone.
Per esempio:

  • I negozi di alimentari.
    Alimentari significa: cose da mangiare.
  • Le farmacie.
  • E i giornalai.


Tutti i bar devono chiudere.

Anche tutti i ristoranti devono chiudere.
Le persone possono andare a prendere il cibo in ristorante.
O i ristoranti possono portare il cibo a casa delle persone.

Tutti gli hotel devono chiudere ai turisti.
Solo le persone che sono in viaggio di lavoro possono dormire in hotel.

Musei e teatri devono chiudere.

Tutti i parrucchieri devono chiudere.

Le persone non si possono più incontrare fuori di casa nel loro tempo libero.
Per questo non ci sono più per esempio gli incontri di:

  • Cori.
  • Bande musicali.
  • Gruppi sportivi.


Tutte le persone devono portare la mascherina.

Le persone possono stare senza mascherina solo in casa.

Una donna porta la mascherina.

Le persone non possono uscire di casatra le ore 20 della sera e le ore 5 della mattina.
Di notte le persone possono uscire solo per andare al lavoro o per un’emergenza.
Per esempio:
per andare dal medico o in ospedale.

Le persone possono andare a passeggiare.
Ma non possono uscire dal loro comune.

Le persone possono fare sport individuali.
Per esempio: andare a correre da sole.
Ma non possono uscire dal loro comune.

Per bambini e ragazzi restano aperti:

  • Asili nido.
  • Scuole dell‘infanzia.
  • E scuole.

A scuola i bambini che hanno più di 6 anni devono sempre avere la mascherina.
Molte ragazze e ragazzi devono fare lezione a distanza. 
Questo significa:
le ragazze e i ragazzi non possono andare a scuola.
E devono studiare a casa con il computer.
Devono fare lezioni a distanza:

  • Le classi delle seconde e terze medie.
  • Le scuole superiori.
  • E l’Università.


Tutte le persone devono rispettare queste regole fino al 29 novembre 2020.