Salta la navigazione
Landesregierung ‒ Autonome Provinz Bozen - Südtirol
Amministrazione
Provincia Bolzano
in lingua facile
Informationen in Leichter Sprache

Invalidità civile.

Una tessera per persone con invalidità
Una tessera per persone con invalidità.

Invalidità civile significa:
una persona ha una disabilità.
Questa persona ha fatto domanda per ricevere un certificato di invalidità civile.
E questa persona è stata visitata da una commissione medica.
La commissione medica è un gruppo di mediche e medici che lavorano per la Provincia di Bolzano.
La commissione medica ha detto:
Questa persona ha un’invalidità civile.

Ci sono 3 forme diverse di invalidità civile:


Gli invalidi civili hanno una disabilità:

Così queste persone non possono fare ogni tipo di lavoro.
Spesso queste persone hanno bisogno di un lavoro facile.
O queste persone non possono più lavorare.
L’invalidità civile può essere più o meno grave.

I ciechi civili non vedono niente.
O queste persone vedono solo molto poco.
Ci sono diverse forme di cecità:


I sordi non sentono niente.

Alcune persone con disabilità non sono invalidi civili.
Queste persone sono per esempio:

Le persone con disabilità possono fare domanda per avere un certificato di invalidità civile.
Le persone con disabilità possono fare questa domanda all’Ufficio Invalidi:

  • A Bolzano.
  • A Merano.
  • A Bressanone.
  • O a Brunico.

Lei può compilare il modulo con la domanda già a casa Sua.
Ma il modulo è scritto solo in lingua difficile.
Lei trova il modulo per la domanda sul sito internet della Provincia di Bolzano in lingua difficile.

L’Ufficio Invalidità civile manda la domanda alla commissione medica.
Poi le persone ricevono una lettera della commissione medica.
Questa lettera è un invito a andare dalla commissione medica.
Poi le persone vanno a un appuntamento con la commissione medica.
E la commissione medica decide:
Questa persona ha un’invalidità civile?
E quanto è grave l’invalidità di questa persona?

La commissione medica decide:
Questa persona ha un’invalidità civile.
O questa persona non ha un’invalidità civile.
La commissione medica è un gruppo di mediche e medici.
Le mediche e i medici parlano con la persona con disabilità.
La commissione medica deve capire:

  • Quali disabilità ha la persona?
  • E quali difficoltà ha la persona nella sua vita?


Poi la commissione medica dice:
L’invalidità civile di questa persona è molto grave.
O l’invalidità civile di questa persona non è molto grave.
La commissione medica descrive l’invalidità civile con una percentuale.
Il simbolo della percentuale è fatto così: %
Le percentuali vanno da 0 a 100.
Un numero basso significa:
l’invalidità civile della persona non è molto grave.
Per esempio: 47%.
Un numero alto significa:
l’invalidità civile di questa persona è molto grave.
Per esempio: 74%.

Poi la commissione medica dà un certificato alla persona.
Un certificato è un foglio di carta.
Sul certificato c’è scritto:
Lei ha un’invalidità civile.
E sul certificato c’è scritta anche la percentuale dell’invalidità civile.

La persona ha un’invalidità civile almeno del 46%?
Allora la persona riceve una tessera per persone con invalidità.

 

Contributi significa: soldi.
A volte le persone con disabilità hanno una vita difficile.
Questi contributi danno sostegno alle persone con disabilità.
Per ricevere i contributi le persone devono avere un’invalidità civile.
E le persone devono vivere in Alto Adige da molto tempo.
Allora l’Agenzia per lo sviluppo sociale e economico guarda:
Quali contributi può ricevere questa persona con disabilità?
L’Agenzia per lo sviluppo sociale e economico è un ufficio della Provincia di Bolzano.

Ci sono 2 tipi diversi di contributo:

  • Le pensioni.
  • E le indennità.

Questi contributi vengono pagati alla persona ogni mese.
I soldi vengono pagati:

  • A un conto in banca.
  • O a un conto alla posta.

 

Una pensione è un contributo.
Ci sono diversi tipi di pensione.
Per esempio:

  • La pensione di anzianità.
    Le persone anziane ricevono questa pensione.
  • E la pensione per gli invalidi civili.


La pensione per gli invalidi civili è per queste persone:

  • Persone che non possono lavorare.
  • O persone che possono lavorare poco.

Queste persone ricevono ogni mese la pensione sul loro conto.

Per ricevere la pensione per gli invalidi civili le persone devono:
avere un’invalidità civile almeno del 74%.
E avere meno di 67 anni.

Le persone con un’invalidità civile hanno più di 67 anni?
Allora le persone non ricevono più la pensione per gli invalidi civili.
Allora le persone ricevono la pensione di anzianità.

Alcune persone con disabilità hanno un lavoro.
Queste persone ricevono ogni mese lo stipendio.
Stipendio significa: i soldi per il lavoro.
Le persone ricevono questi soldi ogni mese.
La persona con disabilità riceve solo pochi soldi per il suo lavoro?
Allora la persona con disabilità riceve anche una pensione.
Questa pensione non può essere più di 441 euro al mese.

 

Un’indennità è un contributo.
Le persone ricevono la pensione e l‘indennità.
Alcune persone possono avere bisogno di sostegno.
Con questa indennità le persone possono pagare degli assistenti.
Per esempio:
una persona è in sedia a rotelle.
E questa persona ha bisogno di sostegno per fare la spesa.
Allora questa persona può ricevere un’indennità.
Con questa indennità la persona può pagare un assistente.
L’assistente aiuta la persona con disabilità a fare la spesa.

Ci sono indennità per diverse forme di disabilità.
Le persone si devono informare:
Quale indennità posso ricevere?

 

Può chiedere informazioni sull’invalidità civile all’ufficio dei servizi sociali più vicino a casa Sua.
Qui c’è la lista dei servizi sociali in Alto Adige.

Lei trova informazioni sull’invalidità civile anche sul sito internet della Provincia di Bolzano in lingua difficile.

Lei trova il modulo per fare la domanda per l’invalidità civile anche sul sito internet della Provincia di Bolzano in lingua difficile.
Lei deve consegnare la domanda compilata a un servizio di medicina legale aziendale.
In Alto Adige ci sono 4 servizi di medicina legale aziendale:

  • A Bolzano.
    In via Amba Alagi 33.
  • A Merano.
    In via Laurin 22/24.
  • A Bressanone.
    In via Dante 26/C.
  • E a Brunico.
    In via Ospedale 11.