Salta la navigazione
Landesregierung ‒ Autonome Provinz Bozen - Südtirol
Amministrazione
Provincia Bolzano
in lingua facile
Informationen in Leichter Sprache

Donne e violenza.

In Alto Adige molte donne sono vittime di violenza.
Per esempio queste donne vengono picchiate.
O queste donne non possono uscire di casa.
Spesso queste donne hanno paura.
E queste donne non parlano con nessuno.

Lei conosce una donna che è vittima di violenza?
O Lei ha subito della violenza?

Nessuna donna deve trovarsi in una situazione di violenza!
Il Servizio Casa delle donne La può aiutare!
Al Servizio Casa delle donne Lei può parlare con delle esperte.
E Le esperte La aiutano a capire:
Cosa posso fare?
Come mi posso proteggere?
Poi Lei può andare in un posto sicuro insieme ai Suoi bambini.
Le esperte del servizio La aiutano!
E le esperte non raccontano a nessuno della Sua situazione!

Lei può chiamare questi 5 numeri:

Bolzano: 
800 276 433
Lei può chiamare questo numero sempre.
Anche di notte.

800 892 828 
Lei può chiamare questo numero dal lunedì al venerdì
dalle 8 alle 12 e 30 e dal lunedì al giovedì dalle 13.30 alle 17.

Bressanone:
800 601 330 
Lei può chiamare questo numero sempre.
Anche di notte.

Merano:
800 014 008 
Lei può chiamare questo numero sempre.
Anche di notte.

Brunico:
800 310 303
Lei può chiamare questo numero dal lunedì al venerdì
dalle 8 alle 12 e 30.

Chiamare questi numeri non costa niente.

Lei è già al pronto soccorso?
Allora dica: 
Io cerco ERIKA.
Così le persone del pronto soccorso sanno subito:
Lei ha bisogno di aiuto.
Qui Lei può leggere un testo sul progetto  “ERIKA”.

Se Lei è in pericolo chiami subito questo numero: 112

Le persone che rispondono a questo numero parlano italiano e tedesco.

O Lei può chiamare anche questo numero: 1522
Le persone che rispondono a questo numero parlano italiano.

Qui Lei trova altre informazioni importanti:
Ufficio per la Tutela dei minori e l’inclusione sociale
Palazzo 12
Via Canonico Michael Gamper 1
39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 82 31 
0471 41 82 35 Alessia Brunetti