Salta la navigazione
Landesregierung ‒ Autonome Provinz Bozen - Südtirol
Amministrazione
Provincia Bolzano
in lingua facile
Informationen in Leichter Sprache

Scuole e formazione inclusiva in Alto Adige.

Davanti a una scuola
Davanti a una scuola.

In Alto Adige tutte i bambini e i ragazzi hanno diritto alla formazione.
In Alto Adige la formazione per bambine e bambini è obbligatoria.
Formazione significa: imparare e sapere.
Quindi la formazione è:
quello che sa una persona.
E quello che sa fare una persona.
Ci sono 4 cicli di formazione per bambini e ragazzi:


La scuola dell’infanzia è il primo ciclo.
Ogni bambina e bambino può andare a una scuola dell’infanzia.
La scuola elementare è il secondo ciclo.
Bambine e bambini vanno a una scuola elementare per 5 anni.
La scuola media è il terzo ciclo.
Ragazze e ragazzi vanno a una scuola media per 3 anni.
Alla fine della scuola media ragazze e ragazzi fanno un esame.

Poi ragazze e ragazzi scelgono:

Ragazze e ragazzi vanno a una scuola superiore per 5 anni.
Alla fine della scuola superiore ragazze e ragazzi fanno un esame:
l’esame di maturità.
Nelle scuole professionali le ragazze e i ragazzi imparano a fare un lavoro:
alcune ragazze e ragazzi lavorano anche in un’azienda.
E altre ragazze e ragazzi vanno solo a scuola.
Le ragazze e i ragazzi possono fare l’esame di maturità anche alla fine della scuola professionale.

Formazione inclusiva.
In Alto Adige tutti i bambini e i ragazzi hanno diritto a una formazione inclusiva.
Formazione inclusiva significa:
tutti i bambini e i ragazzi con e senza disabilità
vanno nelle stesse scuole dell’infanzia e nelle stesse scuole.
E bambini e ragazzi possono scegliere:
Io voglio andare a questa scuola dell’infanzia o a questa scuola.
Tutti imparano insieme.
Ogni bambino può imparare qualcosa dagli altri bambini.
In Alto Adige tutte le scuole dell’infanzia e tutte le scuole sono inclusive.
Così bambini e ragazzi con disabilità possono:
essere presenti dappertutto.
E partecipare.

Nelle scuole dell’infanzia e nelle scuole i bambini e i ragazzi devono poter essere presenti e partecipare dappertutto.
Tutti devono poter imparare.
E tutti devono stare bene nelle scuole.
Le scuole dell’infanzia e le scuole danno sostegno ai bambini e ai ragazzi.

Scuole dell’infanzia e scuole devono pensare:

  • Di cosa ha bisogno un bambino o un ragazzo per imparare?
  • Come può imparare al meglio un bambino o un ragazzo?
  • Di cosa ha bisogno un bambino o un ragazzo nella sua vita?
  • E di cosa ha bisogno questo bambino o ragazzo per partecipare?

Scuole dell’infanzia e scuole in Alto Adige sanno:
Ogni persona impara in modo diverso.
Ogni persona sa fare qualcosa molto bene.
Ogni persona deve avere le stesse opportunità.

Bambini e ragazzi con disabilità hanno diritto a un progetto formativo individuale.
Individuale è un’altra parola per: solo per me.
La sigla per il progetto formativo individuale è: PFI.
Nel PFI c’è scritto:
Cosa deve imparare questo bambino o ragazzo
nella sua scuola dell’infanzia o nella sua scuola?
Di quale tipo di sostegno ha bisogno questo bambino o ragazzo?
Quali sono gli obiettivi di questo bambino o ragazzo?

Molte persone lavorano insieme per scrivere il PFI:

  • Insegnanti.
  • Collaboratrici e collaboratori all’integrazione.
  • Genitori.
  • E esperti.

Questi esperti lavorano con bambini e ragazzi:

  • Educatrici e educatori nelle scuole dell’infanzia.
  • Insegnanti.
  • Insegnanti di sostegno.
  • E collaboratrici e collaboratori all’integrazione.


Nelle scuole dell’infanzia educatrici e educatori lavorano con tutti i bambini di un gruppo.
Le insegnanti e gli insegnanti lavorano con tutti i bambini o ragazzi di una classe.
Le insegnanti e gli insegnanti di sostegno lavorano all’inclusione di tutti i bambini o ragazzi in una classe.
Le collaboratrici e i collaboratori all’integrazione lavorano con i bambini e ragazzi con disabilità.

Le 3 direzioni per l’istruzione e la formazione della Provincia di Bolzano
danno sostegno alle scuole dell’infanzia e alle scuole.
In queste direzioni lavorano esperte e esperti per l’inclusione di bambini e ragazzi con disabilità.
Queste esperte e esperti sanno molto sull‘inclusione.
E possono dare sostegno alle persone che lavorano nelle scuole dell’infanzia.
E nelle scuole.

Le servono altre informazioni sull’inclusione in Alto Adige?
Qui ci sono informazioni in lingua facile sulla legge provinciale 7/2015.

Lei può chiedere informazioni sulla formazione inclusiva alle direzioni istruzione e formazione:
Direzione Istruzione e Formazione tedesca
Referat Inklusion
Via Amba Alagi 10
39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 76 61

Direzione Istruzione e Formazione italiana
Servizio inclusione
“Edificio Plaza” via del Ronco 2
39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 13 33

Direzione Istruzione e Formazione ladina
Inclujiun y consulënza – Inclusione e consulenza.
Via Bottai 29
39100 Bolzano
Telefono: 0471 41 70 00